Blog

Studio Bellini con RFK per l’acquisizione di Asco Filtri S.p.A.

31 Lug 2019

Acquisizione di Asco Filtri S.p.A. – Milano, Luglio 2019

E’ di questi giorni la notizia che AF S.R.L. società-veicolo controllata dalla Holding di partecipazioni industriali Red-Fish Kapital S.p.a., ha acquistato l’intero capitale di Asco Filtri S.p.a., azienda milanese con sede a Binasco (MI), e con filiali attive in Francia, Messico e Medio Oriente, attiva nella produzione e commercializzazione di sistemi di filtrazione e unità filtranti ingegnerizzate per impianti petrolchimici, raffinerie e trattamento gas, trattamento acque e filtri ed elementi filtranti per applicazioni alimentari e farmaceutiche.

Al Closing sono entrati nella compagine di Asco Filtri il veicolo AF srl, controllato dal Club Deal AFI srl di cui                 Red-Fish Kapital spa detiene la maggioranza, unitamente ai manager e soci di Asco Filtri spa, Ennio Michelini (Amministratore Delegato, che manterrà la carica), e l’Ing. Massimo Mascheroni (Direttore Generale), che hanno entrambi re-investito nella società.

Il progetto industriale è quello di proseguire nello sviluppo strategico di crescita anche per linee esterne, secondo il piano industriale triennale elaborato.

A tal proposito un ruolo importante sarà ricoperto da Maurizio Arcari (già manager del gruppo internazionale Emerson Automation), azionista e consigliere con delega allo sviluppo internazionale.

Il ruolo dello Studio nell’operazione

Tempo fa, nel blog tematico www.avvocatodelbusiness.com, ho avuto modo di affrontare il tema dei vantaggi dell’investimento in Club Deal, tema di cui sono particolarmente appassionato.

La specializzazione dello Studio in materia di acquisizioni societarie (M&A), soprattutto nell’ambito delle PMI industriali lombarde, penso che non sia più un mistero.

La circostanza, nel corso degli ultimi anni, ha portato me ed i miei collaboratori ad essere coinvolti in importanti dossier, tra i quali spicca l’anno scorso quello relativo alla acquisizione di Braia Srl da parte della multinazionale Feralco AB.

Alla luce di queste premesse, non ci sarebbe nulla da stupirsi quindi, che sia stato chiamato a svolgere il ruolo di consulente legale nell’operazione di acquisizione societaria di Asco Filtri.

Il vero valore aggiunto dell’Avvocato d’Affari?

E tuttavia c’è di più.

Spiace dirlo, ma spesso il ruolo dei c.d. Avvocati d’Affari si riduce a quello di meri redattori e correttori di bozze di contratto o al più di mediatori tra parti già individuate.

Chi mi conosce sa, invece, che reputo la figura dell’Avvocato d’Affari decisamente più complessa.

Laddove nasce un’idea o una esigenza di espandersi, il reperimento delle liquidità necessarie è fondamentale.

Così come è altrettanto importante, disponendo della liquidità, trovare le giuste opportunità per avere dei ritorni.

Ed è qui che l’intervento di un Avvocato d’Affari diventa determinante.

Guardando al caso concreto, è stato proprio l’incontro tra me e il Dott. Arcari, promotore dell’iniziativa, a propiziare l’interessamento (poi concretizzatosi ) da parte di Red-Fish Kapital S.p.A.

Sicchè non si tratta (solo) di un eccesso di vanità (che spero si voglia perdonare), ma di una radicata convinzione.

Il ruolo dell’Avvocato d’Affari non si esaurisce nella pur importantissima consulenza e supervisione della documentazione legale, ma anche nella capacità di sviluppo di relazioni ed opportunità di business attraverso un network professionale e personale adeguato e di alto livello.

Questa è la cifra distintiva dell’attività di un vero Avvocato d’Affari.

Questo è il valore aggiunto che si attendono i nostri Clienti.

Del resto, per quanto possa sembrare demodè, il business è fatto prima di tutto di persone.

Noi ci crediamo davvero.

Avv. Giuseppe Bellini